TecnoSistemi srl: Essicatoi statici brevettati per biomasse

Articolo pubblicato mercoledý 22 marzo 2017
TecnoSistemi srl: Essicatoi statici brevettati per biomasse

ESSICATOI BREVETTATI (n° Brev: 000142509)

La stabilizzazione dei  materiali organici.
Il recupero di questi  materiali non può prescindere il processo d’essiccazione che consente di stabilizzare le diverse matrici e permette di veicolare le stesse verso nuove produzioni .
L’essiccazione consiste in un trattamento termico dei materiali umidi al fine di rimuovere la percentuale di acqua in essi contenuta, passando da valori del 40/45 % ad un contenuto idrico del 10/12%.
Nella lavorazione del legno l’essiccazione rappresenta una fase fondamentale di trasformazione poiché questo materiale allo stato “verde” non è subito utilizzabile e solo grazie all’ essiccazione si raggiungono i valori d’umidità richiesti nei singoli impieghi.
 
Applicazione modulare da 2000 Kg/H   secco scaricato
 

“…. grazie al nostro processo d’essiccazione le biomasse ritornano ad essere pronte per ogni fase di lavorazione : dalla pellettizzazione, alla gassificazione, alla più tradizionale combustione, senza particolari problemi e con la massima efficienza ….”

I vantaggi:
  • economicità : basso costo d'impianto, bassissimi costi operativi e forte risparmio energetico;
  • ecologia  : funziona con pellet di legno , Cippato, agripellet e densificati naturali ( gusci di nocciolino d’ulivo etc;
  • versatilità :   da 200 a 2000 Kg/h;
  • flessibilità : dimensioni contenute ( 3000 mm x 1800 mm x 2500 mm ) , semplice,  di facile posizionamento, modulabile;
  • affidabilità :  manutenzioni semplici e di facile esecuzione;
  • puntualità : la lavorazione in "badge" garantisce un prodotto uniforme,  ad umidità predefinita e certa.

         

         

 

PER SAPERNE DI PIU'
 TECNOSISTEMI S.r.l.
Via Carlo Alberto Dalla Chiesa, 1
27013 Chignolo Po (PV)
 
Fonte: Ufficio Stampa Forlener 2017

Patrocini